Fulvio Venanzini – Stand-up comedian

stand-up comedian Fulvio Venanzini

Nato a Montefiascone (VT), classe 1981, da circa un decennio, Fulvio Venanzini si interessa attivamente di comicità e satira, scrivendo per diletto e realizzando aforismi, sketch comici e cortometraggi soprattutto per il web.

Sin dalla prima adolescenza, la sua passione lo porta a divorare film di Carlo Verdone, Massimo Troisi, Francesco Nuti e Woody Allen e programmi Tv e spettacoli teatrali di Corrado Guzzanti, Antonio Albanese e Daniele Luttazzi o del performer Antonio Rezza.

Anche se, per mantenersi, nel frattempo, continua a usare prevalentemente le braccia, la passione maniacale per le performance e i cortometraggi non lo abbandona.

YouTube e stand-up comedy

Ed è proprio questa passione, unita all’esplosione di YouTube, che lo porta, nel 2010, a scoprire la stand-up comedy anglosassone.

Attraverso il web, infatti, inizia a conoscere comici geniali e dissacranti quali Bill Hicks, George Carlin, Ricky Gervais, Doug Stanhope e Louis C.K., rimanendone folgorato.

Per quanto riguarda la scena italiana, Fulvio trova nello stand-up comedian Giorgio Montanini un punto di riferimento artistico, un’ispirazione che lo porterà a maturare, lentamente, la decisione di mettersi in gioco seriamente.

Nel 2017, rompendo ogni indugio, decide quindi di salire sul palco con un monologo e debuttare come stand-up comedian, trovando così la sua vera voce e la sua dimensione ideale, quella della stand-up comedy live.

Fulvio Venanzini nella stand-up comedy live Abusi & Costumi

Dagli sketch comici al debutto come stand-up comedian

Nel 2018 diventa uno degli opening act fissi del tour italiano di Giorgio Montanini, e alla fine dello stesso anno debutta con la sua prima stand-up comedy live: Bilancio Passivo.

Nel 2019, insieme a Yago Agency e Altra Scena, è ideatore della rassegna viterbese Nudo e Crudo, la prima interamente dedicata alla stand-up comedy, la comicità made in USA che ha imparato ad amare da ragazzo e che, finalmente, negli ultimi anni ha iniziato a spopolare anche in Italia.

Monologhi che, a differenza del cabaret, non assecondano il pubblico né lo deresponsabilizzano, denunciando a viso scoperto i tratti grotteschi e contraddittori della società, dimostrando al pubblico che si può ridere senza spegnere il cervello.

Fulvio Venanzini nella stand-up comedy live Abusi & Costumi

Abusi & Costumi – Il nuovo monologo comico-satirico

Abusi & Costumi è il secondo monologo comico-satirico, che riflette gli ultimi due anni della sua vita personale e artistica, nonché gli accadimenti del mondo che lo circonda.

Lo stand-up comedian si interroga in modo particolare sul concetto di relativismo nell’era dei social network, e sulle nuove dinamiche comunicative da essi derivate, ma anche sulla famiglia e in generale sul rapporto uomo-donna sia a livello medio che a livello di star system.